I grassi: buoni, brutti o cattivi????

Nessun commento Share:

Vista la breve introduzione ai  carboidrati, ora è la volte dei  grassi, soprattutto per il fatto che,  il prossimo articolo sarà  Carboidrati Vs. Grassi, qual è  la migliore fonte d’energia?”.

Mi sembrava doveroso,  presentare quei cattivoni dei  grassi o meglio, come il titolo di un film Western, cosa sono i grassi: buoni, brutti o cattivi?

 

I grassi, sono realmente quella  giallastra massa molliccia da  evitare peggio della peste nera?

Per luogo comune, sicuramente tra i 3 macro, sono i più maltrattati in assoluto e vedremo ingiustamente!

Appena ci dicono grassi, già ci immaginiamo panza, brufoli, trigliceridi e salsicce fumanti (queste però ci piacciono). Invece, i grassi sono importantissimi per varie funzioni che esplicano nell’organismo:

 

  • Grassi e oli: sono riserve energetiche
  • Fosfolipidi: svolgono un ruolo importante nelle membrane cellulari
  • Tessuto adiposo: isolante termico e riserva energetica
  • Steroidi e alcuni acidi grassi modificati: funzione di regolazione sotto forma di ormoni e vitamine
  • Rivestimento lipidico dei nervi: isolante elettrico
  • Oli e cere della pelle: rivestimento idrorepellente
  • Tessuto adiposo viscerale: sostegno e protezione degli organi

 

Queste sono alcune delle funzioni più importanti.

Ricordiamo anche l’importanza di grassi come gli Omega 3 e Omega 6, soprattutto nella funzione di antiossidanti.

Vedendo questo riassunto delle loro funzioni, direi che una loro carenza, non è auspicabile.

Certo, ora non voglio dire che dobbiamo passare dall’80% di carboidrati all’80% dei grassi, però manco tenerli bassi o assenti va bene.

Come dicevo nell’articolo precedente, il buon senso ci dovrebbe portare a stare molto attenti ad essere molto equilibrati nella scelta della distribuzione dei macro e aggiungo, anche nella scelta delle fonti.

 

Le loro funzioni

Spendiamo due chiacchiere su alcune delle funzioni elencate sopra.

Riserva energetica: si anche i grassi, sono il combustibile usato dal nostro organismo, come i più amati glucidi. Qui mi spendo poco ora, perchè il prossimo articolo sarà specifico su questo argomento.

Membrane cellulari: questa è una funzione importantissima, perchè i fosfolipidi, glicolipidi e colesterolo (grassi), mantengono l’equilibrio di scambio tra l’ambiente esterno ed interno della cellula. Ora l’ho semplificata forse troppo, ma in linea generale servono a questo.

Steroidi: beh, questa sarà la parola che farà gola a molti, mentre forse qualcuno potrà pensare di non mangiare più grassi, perchè sono doping…nulla di tutto questo, però i nostri lipidi,per esempio il colesterolo è precursore degli ormoni steroidi.

Degli ormoni steroidi esistono diverse famiglie: ormoni sessuali femminili (estrogeni, progestinici); gli ormoni androgeni: surrenalici glucorticoidi e mineralcorticoidi.

Uno scarso apporto di lipidi, nella nostra alimentazione , porta a deprimere il nostro sistema ormonale. Dopo questa breve presentazione, al prossimo articolo Carboidrati Vs. Lipidi….. Work in progress

By Roberto Calandra

Previous Article

Deadlift Workout

Next Article

Workout Bench Press

Ti potrebbero interessare

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: