ZaCroS ed il Powerlifting

8 commenti Share:

Anche Zacros apre un blog.

Gli amici del web mi conoscono sotto questo nickname, ma il mio nome è Roberto Calandra. Come primo articolo farò un pallosissimo excursus vitae athletae. Tranquilli, sarà palloso, ma rapido ed indolore……….almeno spero!

Il colpo di fulmine per il powerlifing, nasce per caso, molto per caso!

Nell’ autunno 2006, dopo l’ennesimo infortunio, mi dedico ad un po’ di palestra per potenziare la muscolatura ”massacrata” e cercare di recuperare il tono muscolare perso. La mia idea era quella di fare un po’ di pesi e nel frattempo continuare con le arti marziali e magari dopo tanti anni, riprendere con l’atletica. Facevo pesi (che parolone) , tanto per fare, un po’ come il 95% degli utenti medi, finchè un bel dì mi incuriosì a vedere un ragazzo che faceva stacco. Avevo pure la fortuna che andavo in una palestra dove si allenava un weightlifter, quindi di ghisa sbattuta a terra, non fregava a nessuno.  Cazzarola mi incuriosiva quell’esercizio e nel frattempo mi feci prendere anche dalla panca. Un giorno mi trovai a scambiare due chiacchiere con lui e non solo mi esortò a provare a fare stacco, ma a consultare dei forum, per farmi un’idea sul powerlifting. Quale fu il risultato??? Beh, iniziai ,da classico nerd-smanettone, a fagocitare articoli e video, per capire un po’ come allenarmi.

Come i nerd-smanettoni, tra consigli e articoli da forum, iniziai allenandomi da Powerlifter, ma nella maniera più ignobile che a pensarci oggi mi vengono i brividi. Ovviamente, i forum hanno grossi meriti, ma non sempre si legge roba equilibrata e sensata. Io da neofita, non ne capivo un cazzo, quindi mi buttavo su ciò che faceva figo. Sono stato fortunato, perché anche se mi allenavo da capra e con una tecnica dove un elefante sarebbe passato per ballerino classico, nel mese di marzo 2007 partecipo alla mia prima gara. Era la gara promozionale FIBAT organizzata da Giovanni D’Alessandro (TONYMUSANTE per gli amici dei forum).

Mi piazzai III° nella -75kg, con 205kg di stacco raw. Da li fu un crescendo. Mi appassionai in maniera viscerale. La svolta è stata la FIPL dove iniziai a gareggiare per la gara di stacco svoltasi a Modena 2 mesi dopo (potrei ricordare male, ma le due erano molto vicine).

Svolta non per il risultato che fu deludente, visto che mi ristrappai il mio vecchio femorale, ma per l’ambiente con cui venni a contatto. Non solo erano fantastici i miei compagni di squadra dell’ SSLAZIO, ma lo era tutto l’ambiente. Gente che si aiutava e ti aiutava solo per l’amore e la passione di questo sport, a partire dall’atleta a finire dal presidente!

La svolta definitiva, ma si parla di SVOLTA alla grande, fu il mio trasferimento da Messina a Ferrara. Iniziai ad essere seguito da Ado Gruzza, attuale mio amico-coach. Iniziai ad allenarmi davvero e a gareggiare per la mia attuale squadra, i Barbarian’s Parma! Allenamento Cazzarola, no minchiate da forum, come panca con gomiti stretti, chuck taylor e stronzate simili! Allenamento da tornare a casa disfatto, ma sempre e comunque soddisfatto. Mi risentivo atleta! Con gli allenamenti di Gruzza miglioro il mio vecchio totale in gara completa di 100kg. Ora vi evito tutte la gare fatte, ma a distanza di 5 anni dal mio primo allenamento coi pesi, oggi mi ritrovo ad attendere il mio primo mondiale!

Doping, sovrallenamento, cortisolo, blablablabla, nulla di tutto questo. Mi alleno, mi alleno e se posso continuo ad allenarmi. Tutto con logica, buon senso e tanta tecnica…….

Ragazzi non credete a chi dice che più di tre volte a settimana non ci si può allenare o che facendo Powerlifting ci si infortuna. Se fatto con senso, vi garantisco che vi potrà solo fare bene. Io da Powerlifter mi sono infortunato tante di quelle poche volte che neanche le ricordo, con l’atletica e le arti marziali ero sempre rotto. Non voglio dire che sto sempre a 1000, perché gli acciacchi si fanno sentire, ma mica mi alleno per pettinare le bambole.. (cit.). E poi sono sempre stato fragilino, anche se magari non si direbbe….

 

Per chi si vuole fare un giro quì c’è il mio canale sul tubo  http://www.youtube.com/user/zacros81?feature=mhee

Previous Article

Zacros is back!!

 

Ti potrebbero interessare

8 commenti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: