Idea inizi alimentazione

2 commenti Share:

Negli ultimi anni, ho provato tutte le diete e pseudo alimentazioni che il web proponga: metabolica, cheto, body opus, zona, antobolica………queste sono solo alcune.
Mi trovo benissimo con i regimi low carb, non ci posso fare nulla e tra tutte mi sono trovato meglio con l’antobolica, dalla quale ho mantenuto un’impostazione di base.
Certo, le cheto le preferisco quando devo buttare tanta zavorra, ma non sono tipo da tkd, meglio una ckd………godo le ricariche. Anche psicologicamente, la ricarica mi aiuta.
Ho provato soluzioni con un maggiore apporto di chos, ma mi riempio d’acqua e le mie performance regrediscono. Mi sento subito fiacco e sonnolente.
Quindi oggi mi sono riproposto una low carb, con la quota di chos variabile.
In base al volume ed il tipo di work out, la quota di chos varierà.
Non calcolerò le kcal, ma andrò un po’ ad occhio, la cosa fondamentale sarà la scelta delle fonti e i timing.
Per le proteine non sarò molto rigido nella loro selezione, mentre per i chos la storia è differente.
Oltre verdure e ortaggi a volontà, la fonte di chos prediletta sarà il riso.
Per i fats il grosso verrà dai mono e i saturi.

 

By Roberto Calandra

Previous Article

5×5, 3×3, West Side, Sheyko, ecc…

Next Article

Zacros is back!!

Ti potrebbero interessare

2 commenti

  1. Ciao zacchino mio!
    Questa è una delle sezioni che mi interessa di piú. Potresti andare piú nello specifico? Portare esempi di cibi, esempi di pasti, risultati ottenibili, pro e contro, etc etc etc?

  2. Inoltre dici di non voler misurare e pesare i cibi, ancora piú interessante. Mi piacerebbe avere delle linee generali per arrivare ad un tot di kcal prestabilito anche se impreciso, senza dover sempre pesare tutto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: